+39 0481 44579 +39 393 9366599 domus@domustende.info

Ecobonus 65%

Ecobonus 65%

Guida Federlegno Arredo Vademecum Gibus Vademecum ENEA

Fino al 31 dicembre 2017 continua il doppio vantaggio con Gibus: detrazione del 65% per acquisto e posa delle schermature solari e possibilità di pagare in comode rate, in virtù dell’accordo con Agos. Un’occasione esclusiva per consentire a tutti di usufruire dell’agevolazione fiscale prevista dall’ecobonus e di pagare comodamente con convenienti formule di rateizzazione.

Grazie alla speciale convenzione Gibus, usufruire dell’ecobonus del 65% con il credito al consumo, è ancora più conveniente. TAN fisso 0 e TAEG 0 fino a 10 mesi e altre formule sempre molto interessanti sono state pensate per soddisfare al meglio le vostre esigenze e permettervi di realizzare ogni progetto.

Il costo per l’acquisto e per la posa in opera delle schermature solari mobili Gibus godrà della detrazione del 65% fino ad un massimo di 60.000 euro, che corrisponde ad una fornitura massima pari a 92.000 euro posa in opera inclusa.

Il legislatore, con la proroga degli incentivi anche per il 2016, conferma l’importante ruolo delle schermature solari nell’efficienza energetica degli edifici.

Acquistando i nostri prodotti, come per esempio tende da sole, pergole, sempre più innovativi e tecnologici, potrete così cogliere al volo una tripla opportunità e godere di una tripla convenienza:

  • l’ Ecobonus del 65%
  • la possibilità di rateizzare i pagamenti grazie alla vantaggiosa convenzione tra Gibus e Agos
  • un significativo risparmio energetico con relativa riduzione dei costi in bolletta.

 

La detrazione prevista riguarda tutte le schermature solari previste nell’allegato M del D.L. 311del 29.12.2006: sono schermature solari i sistemi che, applicati all’ esterno di una superficie vetrata trasparente permettono una modulazione variabile e controllata dei parametri energetici e ottico luminosi in risposta alle sollecitazioni solari.

Per usufruire del bonus potrete acquistare comodamente tramite il finanziamento agevolato Agos oppure attraverso bonifico bancario con ricevuta parlante.

 

Condividi su: